Carissime e Carissimi…
questa Rubrica non vuole insegnare nulla ad alcuno, ma ha l’obiettivo di creare uno scambio di opinioni che ci aiuti ad affrontare la Vita al meglio delle nostre possibilità ed a goderci questo splendido viaggio davvero.
E’ da qualche tempo che vi lasciate trascinare dagli eventi, dalla routine di tutti i giorni? Forse è arrivato il momento di cambiare qualcosa.
Non tutti siamo predisposti al cambiamento, forse perché è più semplice restare nella nostra confort-zone o semplicemente perché è sempre stato così o perché non ci interessa complicarci le cose.
Perché cambiare lavoro quando se ne ha già uno fisso e da tanto tempo? Perché cambiare il proprio compagno/a, marito/moglie, ragazzo/a quando si sta insieme da sempre? Perché cambiare casa quando se ne ha una già perfettamente arredata? Perché cambiare città o Stato quando si è sempre vissuti lì…perché? Perché rincorrere un sogno? Perché credere che esista un futuro migliore quando tutto è sempre stato così?
Vi siete mai chiesti perché cambiare qualcosa oppure no? Se è giusto o sbagliato che il nostro cambiamento coinvolga le persone a noi care? E se poi non dovesse essere tutto come lo avevo immaginato? Se fosse peggiore di quanto non stessimo già vivendo?
Io sì, milioni di volte, ma così facendo credo che sia farsi trascinare dagli eventi ed avere paura di vivere.
Si legge spesso la Vita è un viaggio, la Vita è una e va vissuta, Carpe Diem, ma poi quanti di noi lo fanno davvero?
In passato mi sono detta più volte: “ basta devo CAMBIARE qualcosa, non ce la faccio più”, che fosse casa, lavoro o vita privata, ma alla fine continuavo imperterrita a nuotare nel mio solito tratto di mare.
Fino ai vent’anni i cambiamenti erano parte del mio modo di essere, lanciatissima verso le novità e qualsiasi opportunità mi si presentasse, ma poi l’entusiasmo per qualche strano motivo, si è nascosto lasciandomi in balia degli eventi.
Poi qualcosa è cambiato e, come mi ha detto una mia carissima Amica, “ la felicità è dall’altra parte della paura” Cit. Jack Canfield.
Non è stato facile, ma rifarei tutto… “mai stata meglio”.
Care Lettrici e cari Lettori, potete rispondere, lasciare un semplice commento, raccontare una vostra piccola esperienza di cambiamento o del perché preferite non farlo… scrivete quello che vi sentite.
Grazie.
A presto.

Rating: 4.0. From 1 vote.
Please wait...