Avete presente quelle mattine in cui vi alzate e guardandovi allo specchio pensate: non ci siamo proprio, ho il viso più stanco di quando sono andata a dormire e il colorito spento, devo correre ai ripari!

Ecco, quello è il momento in cui si prende coscienza che bisogna dedicare più attenzioni alla propria skincare e che coccolarsi, ogni tanto, non è un lusso, ma un “dovere”, piacevole, ma obbligatorio, sopratutto per ringraziare madre natura di quello di cui ci ha gentilmente omaggiato e che andrebbe, il più a lungo possibile preservato.

Quindi bando alle ciance e mettiamo da parte la pigrizia atavica che ci prende quando varchiamo la porta la sera, stanche morte da una giornata infernale, e inseriamo, tra le prime cose da fare, quella di struccarci con cura, così se ci addormentiamo sul divano dopo cena, la nostra pelle potrà tranquillamente respirare. Basterà munirsi di una buona acqua micellare per risolvere il problema insieme a due dischetti di cotone, in commercio ormai se ne trovano a bizzeffe, ma se volete andare sul sicuro quelle che per me hanno superato l’esame a pieni voti sono: Avene e Sobio. La prima la trovate in farmacia, la seconda nei negozi bio o erboristerie, entrambe hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo e per chi non usa prodotti waterproof evitano la spesa dello struccante occhi, quindi con un solo prodotto struccate viso e occhi, lasciando la pelle morbida ed idratata. Sembra banale, ma struccarsi bene e sempre fa si che la pelle non trattenga impurità e che respiri.

Se poi possiamo ancora dedicarci 15 minuti perché non farsi una bella maschera? Ho da poco sperimentato quelle monouso di Sephora, perfette all’uso, veloci e facilissime, una volta alla settimana sono un toccasana per viso e contorno occhi. Adesso possiamo dormire sonni tranquilli e al risveglio basterà semplicemente lavarsi il viso con un detergente per sentirsi subito a posto. In assoluto, i miei preferiti, sono la mousse della Avene e Nuvola di Neve (www.nevecosmetics.it) , che funziona anche come struccante, ma è favoloso la mattina. Non so voi, ma io sento proprio la necessità di lavarmi il viso la mattina con acqua fresca, mi fa sentire subito meglio. Una volta alla settimana sostituite il detergente con uno scrub per il viso per eliminare le cellule morte dal viso, sembra banale, ma aiuta a ritrovarvi un viso più radioso.

Tappa obbligatoria, assolutamente da non dimenticare, è un buon contorno occhi da picchiettare e non spalmare attorno all’occhio e anche sotto l’arcata sopraccigliare. Non trascurate questo passaggio perché la pelle del contorno occhi è la più delicata del viso e quella che tende ad invecchiare prima quindi dedicateci un po’ di attenzioni, ne gioverà molto anche al momento del trucco. Crema idratante sempre e comunque, possibilmente nella versione con filtri solari, così vi proteggete ed evitate che insorgano antiestetiche macchie scure sul viso che, vi assicuro, sono poi noiose da trattare e correggere.

E se proprio volete esagerare una spruzzata di acqua termale o di un tonico fissante come quello della Mac e siete pronte per partire con il make up!

Potete trovare comodamente su amazon a questi link alcuni dei prodotti del post :

So’Bio Étic, Acqua micellare idratante 3 in 1, per pelli sensibili e reattive

Avene Lozione Micellare Detergente E Struccante Pelle Sensibilie 400ml

Avene Mousse Detergente150ml

ACQUA TERMALE IN SPRAY EAU THERMALE JONZAC

Avene Hydrance Crema idratante leggera – 40 gr

La Roche Posay Hydraphase Contorno di occhi – 15 gr

L’ERBOLARIO – NUTRILABBRA-VELLUTANTE 4,5 ML

No votes yet.
Please wait...