Il Quadrilatero Romano a Torino fa una full immersion artisitca: Square Festival 2017

Sono sempre piacevolmente colpita da chi ha spirito di iniziativa e voglia di fare, da chi parte da un’idea nata quasi per scherzo e riesce a sviluppare un progetto concreto. Se ci aggiungiamo che tutto questo si realizza nella mia città, non posso certo fare finta di niente e perdermi questo evento.

Vi racconto meglio.

Dal 17 al 27 Maggio il Quadrilatero Romano si trasforma in un teatro di eventi e spettacoli per dare vita alla prima edizione dello Square Festival. Ma di cosa si tratta? Per scoprirlo ho fatto quattro chiacchiere con Alessandro Grassi. Mi ha raccontato che questo festival è il primo progetto realizzato dall’associazione culturale Artiversum, di cui Alessandro fa parte. L’idea è quella di dare una nuova vita artistica alla zona del Quadrilatero Romano per dieci giorni, e di promuovere l’arte in tutte le sue forme mettendola a completa disposizione di cittadini, turisti e chiunque abbia voglia di goderne, gratuitamente.

Le strade e le piazze del Quadrilatero aprono le porte all’arte contemporanea, alla danza, al teatro e alla letteratura: i ristoranti, i cocktail bar e i negozi aderenti ospitano esposizioni e installazioni degli artisti per tutta la durata del festival. Le serate sono dedicate a esibizioni artistiche, spettacoli di danza e performances teatrali sotto le stelle.

Tenetevi informati sul programma completo degli eventi sulla pagina Facebook Square Festival.

Diciamocelo chiaramente: Torino è tutta bella – sì, lo so, sono di parte. Ma la zona del Quadrilatero affollata di artisti, ballerini, teatranti e spettatori ha davvero qualcosa di magico.

Se queste sono le premesse per il primo progetto culturale dell’associazione Artiversum, sono sicura che prestissimo ne seguiranno altri e non vedo l’ora di scoprirli.

In bocca al lupo!

Fateci sapere se ci siete andati, se avete in programma di andarci e si vi è piaciuto!

Rating: 5.0. From 4 votes.
Please wait...