Workout per tutte – Puntata n. 1

Ricordate quando scrissi di essere riuscita, ad un certo punto del mio essere mamma, a fissare l’obiettivo di riappropriarmi di parte del tempo per fare qualcosa per me?

Una delle cose di cui avevo bisogno era riuscire a guardarmi allo specchio con un minimo di dignità (dignità, ragazze, non vuol dire nel mio caso puntare a diventare un Angelo di Victoria’s Secret, chiariamolo subito!).

Cosa fare, dunque? Innanzitutto ho cercato di dare una sistemata all’ alimentazione, senza la quale si ottiene ben poco: inutile cimentarsi in ore di attività fisica se poi si mangia troppo e male.

Questo non ha mai significato privarmi di qualcosa, eliminare i carboidrati (che, poverini, sono considerati la fonte di tutti i mali del mondo), fare la fame o non vedere un dolce nemmeno dipinto ma semplicemente rivalutare quantità e qualità del cibo. Non mi addentrerò nei dettagli perché ciò che è valso per me potrebbe non andare bene per chiunque di voi ed io non ho alcuna competenza medica per “condividere” un regime alimentare.

Il secondo passo è stato quello di riprendere l’attività fisica. E per farlo ho sfruttato, e sfrutto tutt’ora, le primissime ore del mattino o la tarda serata, quando le bimbe già dormono ed io posso dedicarmi a me! Lottando contro il sonno, la pigrizia e la stanchezza, letteralmente!

Avevo dei punti certi:

  • Non avevo la voglia e la possibilità di lasciare le bimbe a qualcuno per andare in palestra
  • Se mai avessi trovato il modo di affidare le bimbe non avrei comunque voluto ritrovarmi a dovere attendere ore per terminare un circuito in attesa che una macchina si liberasse

Scommetto che molte di voi si riconoscono in questi due punti! Bene, allora fate come me, sfruttate il web per scoprire le innumerevoli possibilità di allenarsi a casa. Anche solo 30 minuti al giorno, giuro!

Come inizio vi vorrei consigliare alcuni canali YouTube da seguire, totalmente gratuiti ed i cui video, a parte alcune eccezioni, non richiedono alcuna attrezzatura se non talvolta un tappetino (che nel peggiore dei casi può essere sostituito con qualche asciugamano sistemato uno sopra l’altro):

su POPSUGAR troverete centinaia di video che vanno dal cardio al funzionale. La “padrona di casa” Anna Renderer ospita in ciascuno di questi video un trainer diverso e partecipa attivamente agli allenamenti.

Ogni video è a se stante e non costituisce parte di un programma di allenamento strutturato quindi è abbinabile a piacimento, a seconda del tempo (e della voglia) che avete a disposizione. Di certo non rischierete di annoiarvi!

A volte, però, troverete un calendario (solitamente della durata di 30 giorni) in cui, giorno per giorno, sarà la stessa Renderer a programmare l’allenamento, così vi toglierete dall’ imbarazzo della scelta!

Fabio Inka, che non è proprio un novellino nel settore (http://www.impactotraining.com/fabio-inka), propone video della durata di pochi minuti pensati come mini workout da aggiungere eventualmente a quelli di durata maggiore ma soprattutto video per un allenamento “total body” di circa 20 minuti che, seguiti nell’ordine numerico indicato nelle Puntate (Puntata 15, Puntata 16 etc etc…) costituiscono un programma strutturato ed adatto a tutti. In ogni video è presente il “facilitatore”, ossia il personaggio che esegue ogni esercizio in una versione adatta ai principianti o a chi deve allenarsi con minore impatto/intensità.

La simpaticissima Cassey Ho (http://www.blogilates.com/) condivide sul suo canale video più o meno lunghi, sia specifici per le singole zone “critiche” sia dedicati ad un allenamento “total body”. Oltre agli allenamenti troverete qualche ricetta sfiziosa (moooolto “American style”).

anche su IMP TRAINER ogni settimana troverete nuovi allenamenti volti al dimagrimento, alla tonificazione, al benessere generale, della durata estremamente varia ed adatti a tutti.

Molto carina la grafica che riporta timer, livello di difficoltà del singolo esercizio e consumo calorico stimato.

Ragazze, ora siete pronte per iniziare il vostro cambiamento fisico e psicologico!

Non avrete la scusa del non avere tempo perché, curiosando questi video, vedrete che ne basta davvero poco, soprattutto se riuscirete ad entrare nell’ottica di sfruttare anche orari inconsueti come la mattina presto o la sera tardi.

Se credete che pochi minuti al giorno non servano vi dico: provate per credere!!!

 

….e, come dico sempre, se ce l’ho fatta io può riuscirci chiunque!

Rating: 4.0. From 1 vote.
Please wait...