Seduta trucco Chanel : un’esperienza da provare!

Questa volta vi voglio parlare della bellissima coccola che mi sono regalata la scorsa settimana, prenotandomi una seduta di trucco da Camurati con il mio amico Paolo, meraviglioso truccatore di Chanel. Dovete sapere che ad ogni presentazione della collezione stagionale nuova di Chanel, Paolo viene chiamato per una settimana di sedute di trucco per tutte le clienti affezionate (e per le nuove clienti) che desiderano provare i prodotti regalandosi un’ora di relax, dalla quale non si esce solo più belle, ma davvero rigenerate. La seduta è totalmente gratuita, ma è buona norma acquistare qualche prodotto utilizzato per il trucco. Anche perché sarete talmente soddisfatte del risultato che vi verrà la voglia di portarvi a casa tutto!

Chanel è nota per la qualità dei suoi prodotti e, soprattutto, per dettare legge per i colori della stagione ma avere la possibilità di farveli spiegare ed utilizzare da un truccatore professionista, che studierà per voi la migliore resa, gli accostamenti o magari vi farà osare con qualcosa di inconsueto e fuori dai vostri canoni, è un’esperienza assolutamente da provare! Io gioco in casa perché con Paolo ci conosciamo da tanti anni, adoro la sua mano e gli lascio sempre carta bianca. Di solito al momento del rossetto, la domanda di rito è: “osiamo con qualcosa di deciso?” e la risposta è sempre sì! Ed immancabilmente acquisto il colore nuovo, che sicuramente da sola non avrei nemmeno preso in considerazione, ma che provato con lui diventa un “mai più senza”.  L’ultimo proposto è stata una tinta ad inchiostro opaca, di quelle, per intenderci, che resistono sulle labbra tutta una sera anche mangiando e bevendo e che vanno poi struccate a fine serata. Io ne sono una fan, considerato che quasi mai mi viene voglia di ripassare il rossetto anche quando mi ricordo di portarmelo dietro, quindi trovo perfetti i prodotti di questo tipo che si fissano e resistono il tempo necessario. Come adoro, adesso nella bella stagione, le matite colorate nella rima interna dell’occhio, mi mettono subito allegria e rendono gli occhi più luminosi! Come resistere dunque ad acquistarne una di un bel blu elettrico, che per gli occhi marroni è la morte sua?! E, per concludere, potevo non tornare a casa con l’ultimo smalto?! Certo che no! Ormai è una sorta di piccolo rito a cui non so sottrarmi. Sebbene il pennellino degli Chanel non sia dei migliori per la stesura, i suoi colori sono sempre un passo avanti.

 

A fine seduta sono stata anche omaggiata di una deliziosa pochette di velluto rosso ed alcuni campioni, sempre molto graditi.  Ma la cosa più bella è quella di essersi presa un’ora per sè e vi assicuro che non è poca cosa!  Se avete piacere di andare a curiosare la nuova collezione o di farvi consigliare su un possibile acquisto andate da Camurati in Piazza Adriano 1 a Torino e al banco di Chanel chiedete di Giovanna, che è la “padrona di casa” tutto l’anno e, se volete avere il piacere di conoscere Paolo e le sue magiche mani, lasciate il vostro numero di telefono per essere ricontattate al prossimo giro.

Tra i prodotti utilizzati per il mio trucco, questi sono quelli che ho acquistato:

  • Rouge Allure Ink 150 Luxuriant
  • Stylo yeux waterproof n. 924 Fervent blue
  • Le vernis n. 566 Washed denim

Considerate che un trucco a regola d’arte necessita di diversi prodotti, per questo a fine seduta vi verrà fornita una vera e propria scheda con tutti i prodotti utilizzati che vi rimarrà come memorandum a casa.

Ad esempio, questa è la mia per il trucco delle foto.

Rating: 5.0. From 4 votes.
Please wait...