Beauty vacanze: consigli pratici per comporlo.

Ammettetelo: anche voi state facendo il conto alla rovescia per le agognate vacanze! Siete sedute in ufficio davanti al pc, ma sognate quel conciliante rumore del mare, un lettino, un buon libro e la possibilità di rinfrescarsi dalla calura facendo un semplice tuffo… Io devo resistere ancora due settimane e poi finalmente sarò libera! Libera di godermi le giornate di sole, un po’ di sano relax, del tempo per me e per le mie pelosette. Questo però vuol dire incominciare ad organizzarsi ed essere preparate a fare beauty e valigia al volo perché i tempi sono comunque stretti. Non vi so dire il perché ma, da sempre, faccio prima il beauty della valigia. Forse perché ho ben chiaro quello di cui avrò bisogno e che non voglio farmi mancare e quindi vado decisamente spedita. Quello che mi sento di consigliarvi è di non portarvi 2000 prodotti che poi vi trascinerete soltanto avanti e indietro, ma di farvi una lista mentale (o scritta se preferite) per destinazione d’uso: viso, corpo, capelli (e accessori), make up, cercando di reperire minisize dei prodotti o size da viaggio che riuscirete a consumare e vi faranno tornare a casa con un bagaglio più leggero. Ma bando alla ciance e andiamo con la lista:

  • VISO: detergente viso, contorno occhi e siero idratante (più leggero della crema e più adatto per il caldo), acqua micellare per struccarsi, crema solare viso ad alta protezione 50, 1 maschera monouso di quelle di tessuto e uno spray di acqua termale. In questa categoria inserisco ovviamente anche spazzolino, dentifricio e filo interdentale.
  • CORPO: bagno doccia, deodorante, profumo, anticellulite (così potenziate l’effetto benefico del moto in più che contraddistingue le vacanze), solare protezione media/alta 30, doposole (che può tranquillamente sostituire la crema idratante), crema idratante/nutriente piedi e detergente intimo
  • CAPELLI: shampoo, maschera (meglio intensificare l’idratazione), olio e un prodotto per lo styling, se ne sentite la necessità o avete l’abitudine di usarlo, come una schiuma o un siero o un protettore termico.
  • MAKE UP: matite occhi (nero + colorate), mascara, eyeliner nero, 2/3 ombretti cremosi, terra, blush e tinta labbra/gloss/rossetto dai colori vivaci (1 rosso, 1 fucsia, 1 rosa ad esempio), 2 smalti + la base e un leva smalto. Lascio in forse il correttore perché di solito le ferie sono l’unico periodo in cui le occhiaie mi abbandonano e posso  farne anche a meno.
  • ACCESSORI: spazzola districante e spazzola tonda per piega, una pinza e qualche elastico o una fascia per capelli, pinzetta, lima per le unghie e lima per i piedi, dischetti di cotone, guantino scrub, rasoio o silk epil o strisce di ceretta per ritocchi.

Lo so, alla fine sembra di portarsi dietro casa, ma in realtà in 2 settimane, fatta eccezione per il make up, si riesce a consumare la maggior parte del beauty soprattutto se poi si utilizzano misure più piccole del normale.

Di abitudine le 2 settimane prima della partenza controllo quali prodotti mancano al mio elenco e me li procuro o, se ho appunto taglie da viaggio, le metto già da parte pronte all’uso. Scelgo sempre prodotti veloci, di consistenza leggera e di facile assorbimento. In vacanza uno deve essere libero dalla schiavitù della routine. E’ vero che abbiamo più tempo per noi, ma è anche vero che preferiamo trascorrerlo diciamo più “pigramente” sotto il frangente beauty e che non abbiamo voglia di perderci dietro a tanti rituali. Finalmente possiamo goderci una bella colazione, le chiacchere con il partner, una bella passeggiata, tutto il resto lasciamolo pure per il rientro.

Ultimo consiglio che vi do se viaggiate in auto e non avete problemi di spazio, controlli e spostamenti, è quello di usare un bel beauty rigido, eviterete di togliere spazio in valigia appesantendola e soprattutto avrete sempre tutto pronto e sotto mano, anche arrivati a destinazione.

Il mio conto alla rovescia è partito, da oggi si incomincia a preparare il beauty, sento già aria di vacanze!

Rating: 2.7. From 3 votes.
Please wait...