MIELE, FORTISSIMO ALLEATO CONTRO I MALANNI DI STAGIONE

Buongiorno ragazze,

l’inverno è arrivato e si fa sentire! Io sono contenta perché amo il freddo e tutte le possibilità che offre.

No, non sto parlando di andare a sciare (non sono una patita dello sport in generale…), ma piuttosto di godersi le serate in casa propria, magari davanti alla stufa, sul divano con la copertina, un buon libro e la compagnia dei nostri animali domestici per chi ha la fortuna come me di averne…ovviamente il tutto accompagnato da una bella cioccolata calda!

L’inverno però ci riserva anche brutte sorpresine, quali mal di gola, raffreddore, sinusite e via andare!

E noi? Potevamo farci trovare impreparate? Assolutamente no! Impariamo a utilizzare il miele per curare e prevenire molti di questi fastidiosi malanni grazie alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche.

Ne esistono diversi tipi, dal balsamico miele di eucalipto alla melata di bosco, più aromatica e densa, dal dolce miele millefiori a quello di castagno, scuro e lievemente amarognolo.

Il miele è oltretutto un ottimo apportatore di energia e, contrariamente a quanto si pensi, non fa cariare i denti come lo zucchero raffinato, contrasta il tartaro e aiuta l’intestino a mantenere una regolare attività.

Come sfruttare allora l’opportunità di scegliere il miele come proprio alleato?

  • Sciroppo zenzero limone e miele contro tosse e raffreddore: sbucciamo circa 3cm di radice di zenzero, tagliamola a fettine e la poniamo in un pentolino assieme alla buccia grattugiata di un limone biologico e a 300ml di acqua. Facciamo bollire per circa 15 minuti. Aggiungiamo poi 100gr di miele di eucalipto e facciamo bollire il tutto finche la consistenza dello sciroppo sarà abbastanza densa. Assumiamo un cucchiaino 2 o 3 volte al giorno per alleviare mal di gola e tosse. Il limone è cicatrizzante e anch’esso, come il miele, è antibatterico.
  • Granita con ghiaccio, miele, limone: questa ricetta mi è stata consigliata dalla mia cara amica Inga, anche lei blogger di Collettirosa. Sua nonna era solita fargliela per combattere il mal di gola, e…funziona! Ma non avevo dubbi, i consigli delle nonne sono sempre i migliori!!!
  • Tisana miele e limone: scaldiamo l’acqua senza portarla a bollore (per non ustionarci!!) e aggiungiamo due cucchiai di miele e mezzo limone. Se invece abbiamo la febbre aiuta assumere questa bevanda, ma fredda.
  • Composto a base di miele e curcuma: la proporzione è 1 cucchiaio di curcuma per ogni 100gr di miele. Mescoliamo i due ingredienti in un barattolo di vetro che conserveremo lontano da luce e calore. Di solito io ne preparo un vasetto già a inizio ottobre e in famiglia ne consumiamo due o tre cucchiai al giorno come prevenzione, e un po’ di più nel caso di primi sintomi di influenza e raffreddore. La curcuma è antiossidante, antinfiammatoria e antidolorifica, il miele, come dicevamo, oltre a tutto questo è anche antibatterico, quindi immaginate i risultati unendo queste due potenze!!

 Questi sono alcuni dei rimedi naturali a base di miele, o perlomeno sono i miei preferiti!

E voi ne conoscete altri da provare?

Un abbraccio

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...