teamLab: Learn&Play! alle OGR Torino

Ci sono esperienze che fai vivere ai bimbi per il solo piacere di fare felici loro (mentre per te, il tempo non passa mai) e quelle che, forse inaspettatamente, finiscono per coinvolgere anche i genitori facendoli tornare un po’ bambini.

Ovviamente oggi vi parlerò di quest’ultimo tipo, che le robe noiose proprio non ci interessano!

Iniziamo subito con il dare un nome all’evento: Learn&Play! teamLab Future Park.

Dove? Alle OGR (Officine Grandi Riparazioni), spazio ben noto ai torinesi per essere sede di numerosissimi eventi, luogo di grande effetto già solo per i suoi interni: varcata la porta, alzate gli occhi e vedrete come architettura moderna e design si sposino con lo “scheletro originario” della struttura.

 

 

Da Marzo 2018 fino a Marzo 2021, le OGR ospitano il primo spazio permanente in Europa dedicato a teamLab, il collettivo di sviluppatori giapponesi che da svariati anni lavora su un progetto di integrazione tra arte e tecnologia. Per la prima volta in Italia, alle Officine potrete vivere l’esperienza del loro Future Park.

Bene, direte voi, ma che c’entrano i bimbi con il binomio arte-tecnologia?!

Ecco svelato il mistero! In una grande sala, illuminata solo dalle varie istallazioni, i vostri pargoli si potranno dilettare in attività ludico-artistiche suddivise in diverse “postazioni”.

Ci saranno quindi i tavoli rotondi su cui i bimbi (ah sì, anche le mamme 🙂 ), con le loro mani ed altri oggetti, potranno interagire con gli elementi proiettati su di essi facendone cambiare forma, colori, direzione…potranno spegnere gli incendi portando le nuvolette sopra la fiamma, potranno salvare i piccoli gnomi luminosi e moltiplicare le mele…Questo è stato di gran lunga il “gioco” preferito da Peste 1 (e, a dirla tutta, anche dalla sottoscritta!).

A fianco, troverete altre due postazioni, delimitate da muretti circolari (morbidi, a prova di caduta!) dentro le quali i bimbi possono giocare con grandissimi e morbidi palloni che, rotolando, cambiano colore.

 

Gli stessi palloni sono anche appesi al soffitto…creando un’atmosfera davvero surreale!

Oltre a queste, troverete due gigantesche proiezioni sulle pareti, una raffigurante il fondale marino, l’altra una sorta di “città marziana”.

  

Posando le mani, i bimbi interagiscono con i soggetti proiettati su queste “ambientazioni”: dalla sacca fluttuante nell’ acqua che scoppia facendo cadere le gemme preziose, alla macchinina che saltella al tocco delle dita.

  

Ma la cosa più divertente è che i bimbi potranno disegnare essi stessi dei soggetti, portarli ai ragazzi (gentilissimi!) addetti a ciascuna postazione, farli scansionare e proiettare a loro volta nel mare o sulle strade di Marte, portati dal fascio luminoso di un disco volante! Così, con il passare delle ore e dei bimbi artisti, il fondale marino e la città extraterrestre saranno sempre più affollati da pesci, polipi, macchinine e quant’altro disegnato dai piccoli visitatori.

Tutto il materiale (carta con soggetti prestampati, pennarelli, matite e pastelli) è a disposizione dei bimbi (gratuitamente – sponsor tecnico è Carioca n.d.r.) che potranno sfruttare enormi tavoloni per creare le loro opere in tutta calma!

Last but not least: gli stessi disegni possono diventare costruzioni in carta 3D… per i dettagli, rivolgersi al personale di sala! 😉

Credetemi, i bimbi si divertiranno un mondo… e per un po’ anche a voi sembrerà di stare in un uno strano mondo ovattato e colorato!

Per tutti i dettagli visitate il sito: http://www.ogrtorino.it/events/learn-play-teamlab-future-park

*******************

Piccola parentesi… Se per caso la vostra visita coincidesse con l’orario dei pasti, sappiate che alle OGR troverete Snodo, che dalla colazione alla cena vi delizierà il palato! http://www.ogrtorino.it/locations/snodo

P.S.: i croissant, salati o dolci che siano, sono una vera goduria!!!!

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...