Avete mai vissuto in una vita precedente? Molto probabilmente, la mia vita passata era in Irlanda!

Quando incontriamo alcune persone, a volte ci capita di avere la sensazione di averle già conosciute. In base alle vibrazioni che emanano e all’energia che noi stessi percepiamo, penso che a tutti voi sia capitato di dire “a pelle” mi sta simpatico, oppure “a pelle” non lo sopporto. Molti studi sono stati fatti su questo fenomeno, più o meno accreditati, e ci sono numerosi psicologi che credono fermamente nella reincarnazione delle anime. Pertanto, quello che per alcuni è “a pelle”, per molti altri potrebbe essere un’esperienza già vissuta in una vita passata.

Con i luoghi, non vi capita la stessa identica cosa? A me è successo diverse volte di percepire energie particolari, in posti lontani.

State pensando di abbandonare la lettura perché avete paura di leggere un trattato sulle vite passate? NO PANIC. Sto semplicemente per raccontarvi la mia magica esperienza in Irlanda!

Erano anni che cercavo di pianificare questo viaggio. Anni di letture, serie tv e leggende ispirate a questo Paese. Finalmente, in Agosto, ho avuto il piacere di visitarlo insieme ad amici. In una settimana, abbiamo fatto la seguente triangolazione: Dublino – Galway – Cork.

Atterrati a Dublino con Aer Lingus, abbiamo trascorso due giorni nella capitale.

Dublino è giovane, frizzante, ricca di storia ma anche di innovazione. In un certo senso si trasforma. Ad esempio, quando abbiamo esplorato il famoso quartiere del Temple Bar di giorno, e poi lo abbiamo rivisto di notte, non sembrava nemmeno di essere nella stessa città. La vivace atmosfera notturna e i numerosi pub con musica dal vivo, ti fanno sentire immediatamente “del posto”. Abbiamo girato per le viuzze del centro e non ci siamo dimenticati di visitare la Guinness Storehouse (e di prenotare online!). Credetemi, anche se non siete amanti della birra ma deciderete di fare quest’esperienza, ne rimarrete decisamente colpiti.

DOVE DORMIRE

https://www.booking.com/hotel/ie/the-ripley-court.it.html?aid=1290429&no_rooms=1&group_adults=1&label=ripley

DOVE MANGIARE

Joy of Cha (Colazione, assolutamente!)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186605-d3405538-Reviews-Joy_of_Cha-Dublin_County_Dublin.html

Bobo’s (pranzo/cena)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186605-d4299689-Reviews-Bobo_s_Gourmet_Burgers-Dublin_County_Dublin.html

Bunsen (pranzo/cena)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186605-d4310813-Reviews-Bunsen-Dublin_County_Dublin.html

DOVE BERE (Abituatevi sin da subito, in Irlanda si beve SPESSO)

Kehoe’s (storico Pub)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186605-d696261-Reviews-Kehoe_s-Dublin_County_Dublin.html

Temple Bar ed il suo quartiere

Da Dublino abbiamo preso un comodo treno per raggiungere Galway, scelta strategica per visitare successivamente le Cliffs of Moher, il Burren, le Aran Island; nonché patria del Claddagh Ring.

                                    

Noi abbiamo scelto di appoggiarci all’agenzia Lally Tours che si trova a Galway in centro, per l’organizzazione delle nostre gite. La consiglio a chiunque:

http://lallytours.com/blog/travel/land-water-tour-cliffs-moher-aran-islands/

Spendo due parole in più per le scogliere (Moher) e per le isole Aran. E’ proprio in quei luoghi che ho avuto la sensazione di aver già visitato questi posti affascinanti, in tempi lontani. Le scogliere tolgono letteralmente il fiato. Sono imponenti e, mentre da un lato generano addirittura timore, dall’altra ti attirano a loro.

Le isole Aran, invece, che hanno la fortuna di essere rimaste ancora quasi intatte dalle opere artificiali del genere umano, mi hanno fatto realizzare quanto io sentissi la mancanza della natura e della terra, nella frenesia di tutti i giorni. Guardando la distesa di quei prati verdi, ci sono momenti in qui ti sembra quasi di vedere i folletti e i leprecauni (abbiamo pure visto la casetta di un leprecauno, e vi giuro che non era l’effetto della Guinness!) correre felici. Percepisci tutta la cultura celtica che ti avvolge in un abbraccio magico.

A Galway, io e la mia amica abbiamo acquistato nella gioielleria storica il famoso Claddagh Ring. Se non conoscete la sua storia, correte ad informarvi!

DOVE DORMIRE (Noi abbiamo optato per il lungomare di Salthill)

https://www.booking.com/hotel/ie/galway-bay-sea-view-apartments.en.html?aid=1290429&no_rooms=1&group_adults=1

DOVE MANGIARE

The Galleon (pranzo e cena)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186609-d1895946-Reviews-The_Galleon_Restaurant-Galway_County_Galway_Western_Ireland.html

The King’s Head (soprattutto a cena, assaggiate le ostriche – se non siete allergici! – abbinati alla Guinness)

https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g186609-d5991893-Reviews-The_King_s_Head-Galway_County_Galway_Western_Ireland.html

DOVE BERE E BALLARE

Monroe’s Tavern (lanciatevi nella danza tipica!)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186609-d1830045-Reviews-Monroe_s_Tavern-Galway_County_Galway_Western_Ireland.html

O’Connors

https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g186609-d2103096-Reviews-O_Connors_Pub-Galway_County_Galway_Western_Ireland.html

Dopo le gite sopra citate, abbiamo preso una navetta che porta direttamente a Cork, cittadina coloratissima divisa in due parti dal fiume Lee.

Abbiamo soggiornato in un tipico B&B irlandese a pochi metri dal centro, che ci ha fatto sentire a casa. Abbiamo visitato l’English Market ed esplorato i negozietti locali. Abbiamo anche recuperato un po’ di energie che avevamo disperso nei giorni precedenti!

DOVE DORMIRE

https://www.booking.com/hotel/ie/garnish-house.en.html?aid=1290429&no_rooms=1&group_adults=1

DOVE MANGIARE

– Strasbourg Goose (da non perdere… noi ci siamo tornati due volte)

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g186600-d800674-Reviews-Strasbourg_Goose-Cork_County_Cork.html

DOVE BERE

– Ovunque 🙂

Appello: non fatevi contagiare dalle persone negative che si concentrano sul brutto tempo. E’ vero che piove spesso. Ma è altrettanto vero che potete trovare un meteo favorevole, esattamente come quello che abbiamo trovato noi. Se piove, oramai dovreste averlo capito, entrate in un PUB! Ricordate, gli irlandesi sono simpaticissimi!

Inga

 

Rating: 4.8/5. From 5 votes.
Please wait...