SAN VALENTINO COL BOTTO CON LE BOMBE DA BAGNO FAI DA TE

Buongiorno a tutte,

a Natale ho ricevuto in regalo delle bombe da bagno, colorate e profumate, impacchettate in un cestino di vimini con tanto di tulle e nastrini glitterati. Le avevo già usate in passato ma non avevo mai realizzato quanto fosse facile farle a casa con pochi ingredienti, semplici, e sicuramente più naturali di quelli che compongono quelle in commercio.

Ci sono diverse versioni di bombe da bagno, vediamone qualcuna.

Per fare quelle “classiche” gli ingredienti sono i seguenti:

●        200 grammi di bicarbonato di sodio

●        100 grammi di amido di mais (maizena)

●        100 grammi di acido citrico (facilmente reperibile in farmacia o su internet)

●        Olio essenziale a piacere

●        1 cucchiaino di olio di oliva

●        Coloranti naturali

Preparazione:

  1. Dopo aver pesato accuratamente gli ingredienti “secchi” li mescolo bene in una ciotola di vetro.
  2. In una tazzina a parte unisco il cucchiaino di olio di oliva con 30 di gocce di olio essenziale, che può essere di lavanda per un bagno rilassante, di olio di arancia dolce o eucalipto per un effetto energizzante.
  3. Metto gli oli nella terrina di vetro con il gli ingredienti secchi e mescolo bene.
  4. Aggiungo il colorante prescelto, che può essere un cucchiaino di curcuma, di cacao amaro o qualche goccia di colorante alimentare. Mescolo e uniformo.
  5. Inizio a nebulizzare il composto con uno spruzzino, facendo attenzione a non far sì che inizi a frizzare
  6. La consistenza deve risultare morbida e umida, ma non troppo.
  7. A questo punto posso iniziare a riempire gli stampini, che possono essere quelli per il ghiaccio, oppure i contenitori delle uova o altre formine in silicone, l’importante è che non siano rigidi, perché altrimenti l’estrazione delle bombe da bagno potrebbe risultare difficoltosa.
  8. Premiamo il composto nello stampino con un cucchiaino, e quando abbiamo finito mettiamo sopra qualcosa di pesante che comprima il tutto.
  9. Lasciamo asciugare per qualche ora, dopodiché estraiamo le bombe dal contenitore.
  10. Prima di utilizzarle o di confezionarle per qualche pensierino lasciamole asciugare ancora almeno per un giorno.

Esiste anche una versione senza acido citrico, e gli ingredienti sono questi:

●        500 grammi di grani effervescenti (li trovi al supermercato, sono quelli che si mangiano per digerire tanto per intendersi!)

●        150 grammi di amido di mais

●        100 grammi di olio vegetale (oliva, mandorle, cocco…)

●        Olio essenziale

●        Coloranti naturali

Dopo aver tritato bene i granuli effervescenti il procedimento è praticamente lo stesso, unisco gli elementi secchi, poi gli oli, ma non nebulizzo con l’acqua. Metto negli stampini e via!

Per finire vi suggerisco le bombe da bagno emollienti:

●        240 grammi di amido di mais.

●        120 grammi di bicarbonato di sodio.

●        120 grammi di acido citrico.

●        90 grammi di burro di karité o burro di cacao.

●        3 cucchiai di olio di cocco.

●        3 cucchiai di olio di mandorle.

●        Olio essenziale.

●        Coloranti naturali.

Il procedimento è uguale al precedente. La presenza degli oli di cocco e di mandorle, unite al burro di karité e di cacao farà sì che il vostro bagno vi regalerà momenti da vera spa!

Sono tutte molto belle e con un’ottima resa, e per renderle ancora più particolari possiamo aggiungere un po’ di fiori secchi al composto iniziale che si disperderanno nella vasca donando un profumo e una delicatezza in più.

Visto che domani è San Valentino… perché non regalare qualcuna di queste bombe al vostro lui o alla vostra lei? Sarà l’occasione perfetta per passare del piacevolissimo tempo insieme e, perché no, rilassarsi dopo una spossante giornata di lavoro! Non so voi ma io mi metto subito al lavoro!

Buon San Valentino a tutti!

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...