Tre giorni a Firenze

La primavera è appena iniziata e noi stiamo già organizzando i nostri week end fuori porta; non vi sveleremo tutte le destinazioni perché ve ne parleremo in seguito, ma vi diamo qualche idea su dove andare e cosa fare.
Il primo posto, per me, rimane sempre Firenze: ecco perché il mio motto è “Vuoi farmi felice? Portami a Firenze!”. La amo da sempre, è bella in ogni stagione (quest’anno ho avuto il piacere di andarci nel periodo di Natale e vederla addobbata, ha il suo fascino) ma le stagioni migliori sono primavera e autunno.


È una città molto gettonata dai turisti, quindi se poteste evitare di visitarla durante le festività e i ponti ufficiali o in piena estate, sarebbe meglio. Quanti giorni sarebbero ideali? Beh, se non siete mai andati 3 giorni non basteranno, ma potrete tornare per vedere ciò che vi eravate persi la volta precedente. Se siete fortunati e riuscite ad organizzarvi per rimanere più di 3 giorni, direi che 5 è il numero più consono.

Cose da non perdere? Tutto! Scherzo, Firenze vi offre la possibilità di fare qualsiasi cosa preferiate.
Se è la vostra prima volta, un’ottima soluzione per vederla senza arrivare stremati alla sera, è usufruire del servizio: https://www.city-sightseeing.it/it/firenze/
Volete dedicarvi alla cultura? Non avete che l’imbarazzo della scelta tra musei e monumenti. Mi raccomando, munitevi di Firenze Card per accedere ai principali musei per 72 ore saltando le code.
https://www.imuseidifirenze.it/firenze-card/

 

Se andate pazze per lo shopping ritornerete a casa molto gratificate, soprattutto se volete una nuova borsa di pelle. I negozi sono davvero innumerevoli, ma il punto forte di questa città sono i mercati.

Cercate un punto panoramico per un aperitivo a fine giornata? Ve ne cito uno su tutti: Se.Sto on Arno da dove potrete ammirare l’intera Firenze dall’alto.
https://www.sestoonarno.com/it/

 

Per pranzo e cena l’intuito di sicuro non vi tradirà, ma non potete non andare una sera a cena alla Trattoria 13 Gobbi: ci vado ogni volta da 20 anni a questa parte e non delude mai!
http://www.casatrattoria.com/trattoria-13-gobbi/
Il Mercato Centrale, invece, è ottimo per il pranzo: si tratta di un’area riqualificata della città dove potete mangiare al piano superiore in tanti piccoli stand. Mi ricorda La Boqueria di Barcellona, forse è anche per questo che l’adoro.
https://www.mercatocentrale.it/firenze/
Ovviamente per prenotare un hotel non vi resta che andare su Booking Hotel

Ultima cosa ma molto importante, ricordatevi che girare per Firenze in auto è praticamente impossibile. Ci sono alcuni parcheggi a pagamento che potete utilizzare nel caso in cui il vostro hotel non ne abbia uno convenzionato, ma è consigliabile prenotarli in anticipo.
https://www.myparking.it/

Se scegliete comunque l’automobile, tenetevi una mezza giornata libera per una gita a Fiesole, una piccola cittadina appena sopra Firenze dalla quale dove potrete ammirare la città dall’alto.

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...